Vacanze in giallo PDF Stampa E-mail
Sabato 05 Luglio 2014 08:17

La memoria
Pag. 304
€ 14,00
Sellerio Editore Palermo

I personaggi letterari non si fermano mai. Sei intrighi estivi per gli investigatori di casa Sellerio. Ma non è solo l’estate che lega assieme i racconti di questo volume. Ognuno di essi dosa umorismo, rapidità e tensione con una plastica aderenza alla realtà del nostro tempo, comprendendola con un brivido allusivo.

Il racconto giallo è un genere delicato e difficile. L’estensione breve della storia richiede che da una situazione normalissima sprizzi d’improvviso la sorpresa, come un’esplosione.
Qui la situazione di normalità, in cui si mettono alla prova gli svariati investigatori, è l’estate: precisamente le vacanze d’estate. Sperano in una sosta, «senza indagini, senza pericoli, senza misteri». Ma il vento caldo li porta lontano, fuori sede e spesso fuori di testa.

Carlo Monterossi, l’eroe di Alessandro Robecchi, si trova in una posizione insolita per un investigatore benché divo della televisione, quella del truffato; e così prepara il «contropacco». I vecchietti del BarLume, usciti dal talento comico di Marco Malvaldi, sono in montagna, con la Settimana delle Poste, e si infilano in una storia di eversione: assurdamente, ma l’assurdo è la loro dimensione. Saverio Lamanna, il protagonista dei gialli di Gaetano Savatteri così vicini alla cronaca siciliana, intuisce una verità inconfessabile (nel senso più proprio del termine) durante un convegno antimafia. Rocco Schiavone, il triste tenebroso di Antonio Manzini, scopre un piccolo ributtante intrigo sul volo per le vacanze e rischia di provocare, con l’aria che tira, un grosso guaio. Petra Delicado, la paladina di verità e di giustizia venuta dal genio di Alicia Giménez-Bartlett, stavolta senza il vice Fermín (lo sente al telefono) in un club vacanze, inciampa in un boss, spinta dai bambini del compagno. E ad Amedeo Consonni, il pensionato della Casa di Ringhiera di Francesco Recami, spetta il caso più piccante dell’estate, giusto mentre è con il nipotino ai bagni di Milano Marittima.
Ma non è solo l’estate che lega assieme i racconti di questo volume. Ognuno di essi dosa umorismo, rapidità e tensione con una plastica aderenza alla realtà del nostro tempo, comprendendola con un brivido allusivo.

 
Un borgo da cui ricominciare PDF Stampa E-mail
Martedì 01 Luglio 2014 16:37

UN CONCORSO PER BORGO PROPIZIO!
VINCI UN WEEKEND nel cuore dell’Italia,
nel Borgo di Santo Stefano di Sessanio (AQ) con Salani e Sextantio

A Borgo Propizio c’è una novità. Uno dei suoi abitanti vuole aprire una nuova bottega!
Ma chi sarà, e in che via, e cosa venderà, potrebbero essere i lettori a inventarlo.
Create una microstoria per entrare nel sequel delle avventure di Borgo Propizio!
Il vincitore dell’idea più bella e originale sarà ospite per un fine settimana nel bellissimo albergo diffuso del Borgo di Santo Stefano di Sessanio (AQ) che rievoca le atmosfere di Borgo Propizio.


La casa editrice Salani, in collaborazione con Sextantio, mette in palio un fine settimana per due persone presso l’albergo diffuso Santo Stefano di Sessanio (www.sextantio.it) a chi manderà entro il 30 di settembre 2014 un racconto di massimo due cartelle (4000 battute) ispirato al romanzo di Loredana Limone E le stelle non stanno a guardare Le Storie di Borgo Propizio (Salani). Si richiede che nello scritto venga immaginata l'apertura di un nuovo negozio e fornito un profilo insieme a una descrizione di chi lo apre, in connessione a un personaggio già esistente, e creato il nome della strada dove esso è ubicato.

Gli elaborati vanno inviati all'indirizzo email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro e non oltre la mezzanotte del 30 settembre 2014.
L'autrice del romanzo, Loredana Limone, sceglierà il vincitore, che riceverà comunicazione via mail.
Il buono è valido per un anno, dal 30.10.2014 al 30.10.2015 con date aperte, in base alla disponibilità delle camere.



E le stelle non stanno a guardare
Le storie di Borgo Propizio
di Loredana Limone

 

 

 

IL LIBRO

Tanti sono gli avvenimenti che scombussolano le giornate di Borgo Propizio e dei suoi numerosi abitanti, come la sempreverde zia Letizia, indaffarata a gestire la latteria insieme a Belinda, nipote acidina; le due sorelle Mariolina e Marietta, con il loro teatrino di litigi e riappacificazioni; l’amabile Ruggero, rozzo-che-piace; Dora, più pettegola che giornalaia; il maresciallo capo Bartolomeo Saltalamacchia... Con a capo il sindaco Rondinella, il paese sfoggia una nuova zelante giunta, il cui assessore alla Cultura, il nevrotico professor Tranquillo Conforti, incarica Ornella di organizzare un evento per l’inaugurazione della biblioteca. Sì, perché il paese ora vuole la sua biblioteca civica. E dovrà essere un evento speciale, o meglio spaziale, addirittura un festival letterario, sotto le luccicanti e propizie stelle del borgo.

 
Nessun uomo è un’isola. Ogni libro è un mondo PDF Stampa E-mail
Sabato 21 Giugno 2014 15:50

Un inno all’amore:
l’amore di un padre per la figlia
l’amore di un uomo per una donna
l’amore di tutti noi per i libri e per la lettura

La misura della felicità
di
Gabrielle Zevin
Casa Editrice Nord


In libreria dal 19 giugno 2014


«Il libraio creato dalla penna di Gabrielle Zevin è così realistico, e la sua libreria è così efficacemente tratteggiata,che chiunque abbia a che fare con il mondo dell’editoria non potrà non riconoscere se stesso, un collega, un amico.
Per tutti gli altri, La misura della felicità sarà soltanto un romanzo indimenticabile

PUBLISHERS WEEKLY

«Un inno all'amore per i libri, per chi li fa, per chi li scrive e per chi li vende.»

DIRITTI DI TRADUZIONE VENDUTI IN 31 PAESI

Regno Unito (Little, Brown), Francia (Fleuve Noir), Germania (Karl Blessing), Italia (Nord), Spagna (Lumen), Brasile (Companhia Das Letras), Bulgaria, (Kragozor), Canada (Penguin), Cina (Shanghai Dook), Repubblica Ceca, (Argo), Danimarca (Lindhardt & Ringhoff), Finlandia (Gummerus), Islanda (Forlagid), Israele (Keter), Corea (Munhakdongne), Olanda (Atlas), Norvegia (Silke), Polonia (Foksal), Svezia (Forum), Taiwan (Bwp), Turchia (Timas)…

 

LA STORIA

Dalla tragica morte della moglie, A.J. Fikry è diventato un uomo scontroso e irascibile, insofferente verso gli abitanti della piccola isola dove vive e stufo del suo lavoro di libraio. Disprezza i libri che vende (mentre quelli che non vende gli ricordano quanto il mondo stia cambiando in peggio) e ne ha fin sopra i capelli dei pochi clienti che gli sono rimasti, capaci solo di lamentarsi e di suggerirgli di «abbassare i prezzi».
Una sera, però, tutto cambia: rientrando in libreria, A.J. trova una bambina che gironzola nel reparto dedicato all’infanzia; ha in mano un biglietto, scritto dalla madre: Questa è Maya. Ha due anni. È molto intelligente ed è eccezionalmente loquace per la sua età. Voglio che diventi una lettrice e che cresca in mezzo ai libri. Io non posso più occuparmi di lei. Sono disperata.

 

 
Chi ha detto che il lunedì è il giorno più deprimente della settimana?! PDF Stampa E-mail
Sabato 21 Giugno 2014 08:15

IL ROMANZO IN 8 PUNTATE CHE HA CONQUISTATO L'INGHILTERRA

 

BLUE MONDAYS
di Emily Dubberley
Casa Editrice Nord

Otto puntate disponibili in ebook
In uscita ogni lunedì a partire dal 16 giugno 2014
Seconda puntata: 0,99 euro
Dalla terza all’ottava puntata: solo 1,99 euro


Il primo incontro

Sembra un lunedì come tanti, per Lucy Green: sveglia all'alba dopo un weekend di lavoro e metro talmente affollata che a malapena si riesce a respirare. Sembra un lunedì come tanti, ma non lo è. Perché il destino le fa incontrare Ben Turner.
Ben è affascinante, gentile, misterioso. E, soprattutto, non è costretto a rispettare i ritmi frenetici imposti dall'agenzia pubblicitaria di Londra per cui lavora Lucy; lui coglie l'attimo, si rilassa, si diverte. E propone a Lucy di scendere alla prossima stazione e di lasciarsi andare, anche solo per poche ore. Per quanto le sembri assurdo, lei non può negare l'attrazione dirompente che prova per quell'uomo, né il brivido che sente quando lui le sfiora la mano: ascolterà la voce della ragione, rassegnandosi a un altro grigio lunedì, o seguirà il cuore, assaporando le sorprese che la vita può offrire?

La storia

Per Lucy Green, il lunedì è diventato il giorno più bello della settimana. Perché è stato proprio in un grigio lunedì mattina che il destino le ha fatto conoscere Ben Turner. A differenza di lei, che vive sempre con l'orologio in mano, passando da una riunione a un'altra, Ben affronta la vita come una sfida, assaporandone ogni attimo.
E, da quel loro primo incontro in metropolitana, ogni lunedì, Lucy scappa dalla rutine quotidiana e si lascia guidare da Ben in un mondo di esperienze sempre nuove…

L’autrice

Emily Dubberley è laureata in Psicologia e in Letteratura inglese e ha lavorato per dieci anni come responsabile marketing di un'importante agenzia di comunicazione. La sua vera passione, però, è sempre stata la narrativa, cui ora si dedica a tempo pieno.
Il suo sito è http://dubberley.com/

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 81

Cerca nel sito

I più venduti:

1) La piramide di fango
Andrea Camilleri
Sellerio Editore Palermo

2) Una mutevole verità
Gianrico Carofiglio
Einaudi

3) Shadowhunters. Città del fuoco celeste
Cassandra Clare
Mondadori

4) Vacanze in giallo
AA.VV.
Sellerio Editore Palermo

5) In fondo al tuo cuore. Inferno per il commissario Ricciardi
Maurizio De Giovanni
Einaudi

Pubblicità

Ultime Recensioni


Libri da leggere

Libri da leggere

Libri da leggere

Libri da leggere

Libri da leggere

Libri da leggere

Links

Fantasy Magazine - Il notiziario del fantastico

Geva Edizioni

E-Yes.biz - Software Recupero Crediti

Selenia Morgillo

Chi è online

 19 visitatori online

Free template 'Colorfall' by [ Anch ] Gorsk.net Studio. Please, don't remove this hidden copyleft!